Italiano Inglese

articoli

Il mestiere del medico: 5 consigli per i giovani medici sul rapporto medico-paziente

Quando ero piccolo volevo fare l’ingegnere navale, come mio padre. Con il tempo capii che ero più portato per le materie umanistiche e mi avvicinai alla medicina. Credevo che quello del medico fosse un mestiere che richiedeva dedizione e umanità, oltre...
05/12/2018 17:06:26

Lavorare insieme per la salute globale: lo storico accordo tra undici organizzazioni internazionali

Dal 1990 a oggi, la mortalità materna è scesa del 45%. Tuttavia, nel 2015, 303.000 donne sono morte per complicazioni durante la gravidanza o il parto.
01/12/2018 09:44:30

La Mozione Fnomceo per un rinnovamento nella formazione in Medicina in Italia

L’ipotesi dell’abolizione del numero chiuso per la Facoltà di Medicina e Chirurgia in Italia, parte di una bozza del disegno di legge di Bilancio 2019 pubblicata in ottobre 2018, e il dibattito creatosi attorno a questa proposta, ha portato l’attenzione..
26/11/2018 18:24:44

10 buone idee per una gestione virtuosa della sanità in Italia

Per mantenere la qualità del nostro servizio sanitario pubblico, che nel suo complesso resta ottimo poiché si basa sul principio della garanzia delle cure a tutti e su un’assistenza generalmente di alto livello, è necessario intervenire con azioni che ...
21/11/2018 17:50:54

Double degree in Medicina e programmi di ricerca congiunta Italia-Usa. Università Cattolica e Jefferson University firmano l’accordo

Sono molto felice di annunciare che lunedì 12 novembre è diventato realtà un progetto a cui ho lavorato molto negli ultimi anni[1]: L’Università Cattolica e Fondazione Policlinico A. Gemelli IRCCS e la Jefferson University di Filadelfia hanno firmato uno storico accordo che dà il via ad attività di formazione medica e programmi di ricerca congiunti e che porterà gli studenti a conseguire una doppia laurea o double degree in Medicina e Chirurgia riconosciuta nei Paesi UE e negli USA.
14/11/2018 17:46:51

Classifiche di efficienza e prospettive future per la Sanità italiana - Ignazio Marino

Nell'ultima classifica Bloomberg Health Care Efficiency, che calcola in base ai dati di Banca Mondiale, Organizzazione Mondiale della Sanità, Nazioni Unite e Fondo Monetario Internazionale quali sono i sistemi sanitari più efficienti al mondo...
13/11/2018 18:13:26

Il medico di base e la donazione degli organi per trapianto

Il 2017 è stato un anno estremamente positivo per il settore dei trapianti in Italia. Un aumento così netto della donazione di organi e tessuti non si era mai registrato negli ultimi dieci anni. A beneficiare di questo trend positivo sono i pazienti ...
09/11/2018 17:04:51

La libertà di diventare medico

È di qualche settimana fa, 16 ottobre 2018, la notizia dell’abolizione del numero chiuso alla facoltà di Medicina e Chirurgia in Italia, poi smentita il giorno stesso da Ministero della Salute, Miur e Palazzo Chigi: si tratta di un obiettivo ...
05/11/2018 16:39:08

Monitoraggio dei risultati e valore dell’assistenza sanitaria: best practices nel mondo

In diversi articoli, pubblicati recentemente su questo blog, ho parlato della situazione drammatica della sanità a livello globale. Io però non smetto di credere nella capacità creativa dell’uomo e nel suo cammino verso il progresso e il benessere diffuso
02/11/2018 18:14:00

Intervista a Valentina Minieri e Michele Raggio di SeedScience

In un recente articolo sull’importanza dell’insegnamento della scienza e della divulgazione scientifica ho parlato del progetto SeedScience...
26/10/2018 18:01:51

L'importanza della promozione della cultura scientifica fin dall'infanzia

Ancora oggi, purtroppo, non si comprende pienamente l'importanza della promozione della cultura scientifica fin dall'infanzia. In una società che si ostina a far giocare le bambine soprattutto con le bambole, lasciando quasi solo ai maschietti le attività che sviluppano la logica e il pensiero matematico, non è un caso che la scienza per molti sia ancora un tabù.
22/10/2018 18:45:34

L’importanza della prevenzione in ambito sanitario

Cos’è la prevenzione in medicina? Uno stile di vita sano e una buona consapevolezza sull’importanza del mantenimento dello stato di salute, ma non solo: una sanità ad accesso universale, dal funzionamento ineccepibile e al passo con i tempi, che eviti ...
15/10/2018 12:42:33

Il Comitato Nazionale per la Bioetica si esprime sull'anonimato tra donatore e ricevente nei trapianti d'organo

Con questo breve intervento torno ad esprimermi a favore della derogabilità dell’anonimato tra donatore e ricevente nella fase successiva ai trapianti d’organo, quando sussista un forte reciproco desiderio e un apposito accordo informato tra le parti
10/10/2018 19:38:43

Diritto alla cura e sostenibilità economica: sono necessariamente incompatibili?

L’emodialisi, il trattamento necessario per la sopravvivenza dei pazienti con grave insufficienza renale, fu introdotta negli Stati Uniti nel 1960. All’epoca, visto il costo elevatissimo della terapia, e il numero assai limitato di reni artificiali ...
05/10/2018 13:11:19

Riduzione degli sprechi in ambito sanitario

Un approccio necessario per la sostenibilità globale e per il diritto alla salute
02/10/2018 18:00:07

Sanità pubblica e privata: come salvaguardare l’universalismo e l’equità dell’accesso alle cure?

Potranno sanità pubblica e privata trovare un terreno di interazione virtuosa per garantire l’universalismo e l’equità del diritto alla cura? In che modo l’Italia potrà nei prossimi 40 anni sostenere la spesa per il Servizio sanitario pubblico ...
21/09/2018 17:32:23

La mia missione come chirurgo dei trapianti

Dopo un agosto di intenso lavoro, lontano dall’Italia, mi trovo a riflettere sugli anni che passano e il cammino che fin qui che ho percorso. Tra le varie esperienze della vita adulta, il mio lavoro di chirurgo dei trapianti mi ha sempre illuminato la ...
17/09/2018 16:43:28

Oltre le fake news: comunicare la scienza

In questi mesi la preoccupazione per le fake news e per l'apparente declino della scienza e delle competenze nella sfera pubblica è molto forte e sentita, e non solo in Italia, tra chi come me si occupa di medicina e di ricerca.
13/09/2018 17:21:15

Trapianti d’organo: buone notizie e prospettive future

Il trapianto di organi è una delle più grandi innovazioni terapeutiche introdotte nella medicina moderna nel secolo scorso. La sua storia è affascinante: dagli esperimenti avvenuti in antichità ...
10/09/2018 17:48:34

Perché è importante che la scienza comunichi con i cittadini

Recentemente ho espresso la mia opinione riguardo al grande dibattito sui vaccini in Italia. Credo però che la questione sia più complessa e che porti alla luce un problema ben più profondo: la frattura tra scienza e società civile.
06/09/2018 17:56:32

La ricerca scientifica e l’Italia

Sono sempre particolarmente attento allo stato della ricerca scientifica in Italia e nel mondo, non solo per il mio lavoro da chirurgo, ma perché credo che il benessere economico e la salvaguardia dei diritti civili passi per il progresso e per la ...
03/09/2018 16:45:14

Trapianti d’organo: la proposta rivoluzionaria di un premio Nobel

A volte nella medicina capita che grandi scoperte scientifiche impieghino molti anni ad arrivare ai pazienti, perché non sostenibili economicamente o perché le questioni di bioetica che sollevano sono molto complesse e vanno affrontate con la massima ...
30/08/2018 10:47:37

Cellule staminali: la necessità di un dialogo tra scienza e bioetica

Nell’ambito delle grandi questioni di bioetica, come il dibattito sull’utilizzo delle cellule staminali embrionali per la ricerca e la cura delle malattie, o sulla natura stessa dell’embrione umano, è nell’interesse di tutti, comunità scientifica ...
21/08/2018 17:47:49

Le sfide della sanità: trasparenza e riconoscimento del merito

Quante volte dal mio ingresso al Senato nel 2006 mi sono trovato di fronte a medici, anche molto competenti, che mi chiedevano di intervenire perché il posto di primario di una divisione dell’ospedale rischiava di essere attribuito a una persona che ...
18/08/2018 17:09:22

Scienza e vaccini

La mia generazione porta sulla spalla la piccola cicatrice lasciata dal vaccino, una traccia per ricordare come, grazie alla competenza delle istituzioni e al buon senso delle persone, un virus mortale fu definitivamente debellato dalla terra ...
12/08/2018 12:18:30

Le sfide della sanità: sostenibilità ed efficienza globali

In uno dei miei ultimi interventi su questo blog ho parlato del diritto universale alla cura come la principale sfida della sanità per i prossimi 30-40 anni. Con questo secondo articolo voglio ampliare il discorso e introdurre un altro argomento ...
08/08/2018 11:20:13

Medicina, tecnologia e rapporto tra medico e paziente

Nel 1972 il sergente Norman Penn combatteva in Vietnam e non aveva dubbi sulla sua missione: c’era un nemico da sconfiggere, un territorio da conquistare. Un giorno, dopo l’ennesimo lancio di ordigni esplosivi, la colonna guidata dal sergente Penn si ...
04/08/2018 18:47:13

Le sfide della sanità: il diritto alla cura

Con questo articolo vorrei iniziare una serie di interventi su un tema che ritengo sia cruciale per l’Italia e in generale per la società civile di oggi: il diritto alla cura e come la sanità, i parlamenti dei diversi Paesi e i singoli individui ...
24/07/2018 17:37:42

Liberalizzazione della cannabis e partecipazione della scienza al dibattito sulla salute

Il 21 giugno 2018 il Consiglio Superiore della Sanità ha raccomandato al Ministro della Salute “che siano attivate, nell'interesse della salute individuale e pubblica e in applicazione del principio di precauzione” le misure per bloccare la cannabis light
16/07/2018 17:42:29

Reginald Green e l'impegno per un libero contatto d'affetto tra familiari dei donatori e riceventi

Ho parlato di Nicholas Green molte volte in passato: per me è una vicenda sempre attuale, anche se sono passati quasi 25 anni da quel drammatico 29 settembre 1994 ...
13/07/2018 16:53:35

Biotestamento, Ignazio Marino: «Una vittoria per la libertà e la dignità delle persone»

«E' stato il mio primo atto da senatore, nel 2006: scrivere una legge sul fine vita. Eravamo in enorme ritardo . E mi fu subito chiaro che gli italiani la pensavano esattamente come me». L'intervento del chirurgo e politico
30/06/2018

Ignazio Marino: «Il mercato nero dei trapianti si può mettere all’angolo salvando molte vite»

E’ possibile creare un mercato internazionale degli organi che salvi migliaia di vite umane e sia eticamente sostenibile? Si può aumentare il numero di trapianti mettendo all'angolo il mercato nero che sfrutta gli ultimi della terra?
23/07/2015